Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Esclusive

ESCLUSIVA – Colonnese: “A Roma ci vuole una Cremo gagliarda”

L’ex grigiorosso ha parlato della Cremonese e del cammino della società di Via Postumia in Serie A

Lunedì sera la Cremonese affronterà la Roma all’Olimpico nella sfida valida per la seconda giornata del campionato di Serie A. In vista del match abbiamo fatto quattro parole con l’ex grigiorosso e giallorosso Francesco Colonnese. Ecco le sue parole:

L’esordio in Serie A della Cremonese ha visto il KO contro la Fiorentina ma con una bella prestazione. Cosa ne pensa della squadra di Alvini? 

“Il match del Franchi è stato il primo della stagione, c’è ancora tempo per giudicare la squadra. Sicuramente è stato un buon inizio, a parte il risultato. La Cremonese ha dimostrato di essere un team con una buona idea di gioco e con un allenatore che ha le idee chiare su mettere in campo i propri giocatori. I grigiorossi hanno fatto un’ottima gara e se non ci fosse stato quell’errore sarebbe stato un buon pari contro una squadra forte come la Fiorentina. Pensando al lungo periodo speriamo che la Cremonese oltre al bel gioco faccia anche punti”. 

Come giudica il gioco di Alvini? 

“Lo conosco bene Alvini, l’ho seguito anche negli anni passati in Serie B, posso dire che è un allenatore che fa giocare molto le sue squadre. La Cremonese, infatti, se la gioca a viso aperto, sfrontata e senza paura. Mi sta piacendo molto e fino ad ora a Cremona è stato fatto un buon lavoro”. 

Come giudica il mercato della Cremonese? 

“Mercato oculato fatto con grande precisione e senza spendere molto. Presi giocatori che hanno voglia di fare bene e non grandi nomi. Giudicare adesso è presto, bisogna aspettare”.

Cosa ne pensa di quello che sta accadendo a Radu? 

“Purtroppo è successo l’ennesimo brutto episodio. Nel calcio quando hai delle ricadute, a Radu era successo in Bologna-Inter, è chiaro che non fanno bene. La Cremonese, però, ha puntato su di lui, speriamo si riprenda e riesca a superare bene queste difficoltà”. 

Un grigiorosso che sicuramente farà bene?

“Mi piace tanto Charles Pickel ma anche Okereke non mi dispiace. Buonaiuto è un altro giocatore che farà molto bene mentre Dessers voglio vederlo bene prima di dare un giudizio. Per quanto riguarda Valeri lui è un grande giocatore e se la Cremonese dovesse perderlo perderebbe un ottimo terzino”. 

Che match sarà quello di lunedì contro la Roma?

“Sarà una partita molto difficile perché la Roma è molto forte. La Cremonese dovrà essere molto concentrata e fare la sua partita. Ci vuole una prestazione gagliarda contro i giallorossi”. 

Momento Amarcord: che ricordi ha di Cremona e della Cremonese? 

“Ho ricordi meravigliosi, Cremona e la Cremonese sono fantastiche. Ho tanti amici a Cremona e faccio parte di una chat di ex grigiorossi. Ci troviamo, ci sentiamo e seguiamo tutti insieme la società grigiorossa. Mi spiace aver lasciato Cremona consigliato male. La Cremonese non meritava che io andassi via in quel modo perché Cremona è una piazza che mi ha dato veramente tanto. Wembley? Giornata meravigliosa e tifo grigiorosso incredibile. Stadio gremito con 40000 inglesi e solo 1000 cremonesi festanti è stato incredibile”. 

Che augurio fa ai tifosi grigiorossi? 

“Auguro che la Cremonese riesca a fare come noi in quell’anno in cui siamo saliti in Serie A e fatto un buon campionato rimanendo nella massima serie. Cremona è una piazza talmente bella da rimanere in Serie A”. 

La redazione di CalcioCremonese ringrazia Francesco Colonnese e gli augura buona giornata! 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti grigiorossi

Lo storico capitano grigiorosso

Claudio Bencina

Lo storico calciatore ed allenatore della Cremo

Emiliano Mondonico

Autentica bandiera grigiorossa

Felice Garzilli

Il secondo per presenze nella storia grigiorossa

Giancarlo Finardi

"El Galgo" grigiorosso

Gustavo Dezotti

Il difensore grigiorosso che fermò Gullit

Luigi Gualco

Centrocampista degli anni magici grigiorossi

Marco Giandebiaggi

Una carriera intera passata in grigiorosso

Mario Montorfano

Il centrocampista biancorosso degli anni '90

Riccardo Maspero

Altro da Esclusive