Resta in contatto

News

Bisoli: “Cambio di modulo? Devo pensare al bene della squadra”

bisoli cremonese

Nella conferenza stampa della vigilia, il tecnico della Cremonese presenta la sfida in casa della Salernitana

“Il cambio di modulo l’ho voluto per il bene della squadra. Quando i risultati non arrivano, l’allenatore deve essere umile e fare un passo indietro. La Salernitana è un grande banco di prova, ha grande entusiasmo”. Così l’allenatore della Cremonese Pierpaolo Bisoli nella consueta conferenza stampa della vigilia. “Ho visto i ragazzi lavorare con concentrazione e attenzione in questi dieci giorni per assimilare i nuovi meccanismi”. 

SUL CALENDARIO. “A dicembre si gioca senza respiro, speriamo di smaltire rapidamente la fatica e raccogliere punti. Nella passata stagione siamo riusciti a risalire sfruttando una serie di incontri ravvicinati. Al termine del mese di dicembre avremo un quadro più dettagliato della nostra classifica”.

SUL MATCH. “La Salernitana ci concederà pochi spazi e lo sappiamo. Sarà una gara difficile e vincerà chi sfrutterà gli errori altrui”.

SUI GIOCATORI. “Terranova sarà il centrale della difesa a tre. Zortea? E’ tornato con voglia. Non è ancora al top, ma sarà in campo dall’inizio perché ci serve come il pane”. 

SU BRAIDA. “Non ha bisogno di presentazioni. Ha portato esperienza, gioia e spensieratezza. Quando sarà qui a tempo pieno credo che potrà valutare con mano quanto tutti tengano alla Cremonese”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News