Calcio Cremonese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

La forza di cambiare per trovare gli equilibri giusti

La difesa a quattro ha dato più solidità alla Cremonese e Radu, a Lecce, non è quasi mai stato chiamato in causa

Nei giorni scorsi vi abbiamo raccontato come il mese di ottobre possa essere decisivo per il futuro della Cremonese. Il mese è iniziato con il pareggio di Lecce che ha portato con sé buone indicazioni soprattutto sotto il punto di vista della prestazione e dell’atteggiamento tattico.

Cremonese: ok il nuovo assetto

In Salento, come sottolinea La Provincia, mister Alvini ha avuto il merito di cambiare modulo e sistemare la squadra diversamente in campo traendo enormi vantaggi in termini di occupazione degli spazi, di utilizzo delle capacità tecniche dei singoli, di gestione della corsa, di recupero delle seconde palle e di mantenimento di una linea alta ed aggressiva. Il risultato è che, a differenza di altre gare, la difesa ha sofferto meno e Radu non è quasi mai stato chiamato in causa.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Scopriamo insieme il bomber della squadra di mister Pavesi Uno dei protagonisti della storica promozione...

Johnsen salterà la sfida contro la sua ex squadra, Tuia e Ravanelli lavorano a parte...

Cremonese in campo questa mattina al Centro Sportivo Arvedi per svolgere una seduta di allenamento ...

Dal Network

Brighenti potrebbe tornare titolare. Tutti i ballottaggi in casa giallorossa...
"Ci accomuna il possesso palla, ma i nostri principi sono diversi da quelli dei grigiorossi"...
L'allenatore rossoverde nel dopogara: "Bravi tutti, a partire da Vitlai e Favilli a tutti gli...

Altre notizie

Calcio Cremonese