Resta in contatto

News

Zanetti: “Totale coinvolgimento ma mai accontentarsi”

Il tecnico dei veneti ha commentato la vittoria per tre a uno conquistata contro la Cremonese al Penzo

Paolo Zanetti ha analizzato il match vinto contro la Cremonese per 3-1 rispondendo alle domande dei giornalisti presenti in sala stampa. Ecco le sue dichiarazioni:

PARTITA. “Abbiamo vinto una partita molto difficile visto che la Cremonese è una squadra fisica, tecnica e in grande salute. Infatti i grigiorossi nelle ultime partite stavano proponendo un calcio molto offensivo, come confermato dai quattro attaccanti con i quali si sono schierati. Ho accettato questa cosa, schierandone quattro a mia volta. È stata una partita con duelli a tutto campo, con occasioni da una parte e dall’altra, ma noi siamo stati più audaci e concreti, per questo abbiamo vinto. La Cremonese resta una compagine con valori molto alti, ma quest’oggi abbiamo messo in campo tutto il cuore che abbiamo, dando l’impressione di voler portare a casa in tutti i modi questa vittoria. Siamo stati bravi a reagire quando si è complicata in occasione del loro rigore”.

MIGLIORAMENTI. “Sono molto contento perché in questo periodo abbiamo cambiato marcia ma nonostante ciò non dobbiamo sentirci appagati e ne accontentarci. Ci sono state partite in cui abbiamo giocato un ottimo calcio senza ottenere punti. In queste settimane abbiamo lavorato su quest’aspetto, sia tecnicamente che psicologicamente, cercando di reagire al ritorno dell’avversario. Noi siamo un’ottima squadra ma è possibile incontrare compagini altrettanto valide. Bisogna essere un gruppo e vedo tutti spingere al massimo, dai calciatori allo staff, passando per la dirigenza”. 

PRESTAZIONE. “Oggi i ragazzi hanno ottenuto la sufficienza e oltre. Sono molto contento di come hanno giocato. Forte sta giocando un campionato strepitoso. Oggi mi sono piaciuti molto anche Aramu ed Esposito, che hanno dato qualità e apporto in fase di non possesso. Maleh è stato grandioso, ha disputato una partita incredibile. Sappiamo tutti che andrà via a fine stagione, ma con la testa è ancora qua, questo non è scontato e dimostra che merita quanto ha conquistato“.

 

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News