Calcio Cremonese
Sito appartenente al Network

Soddimo: “Pisa-Cremo? Gara difficile ma ci sarà da divertirsi”

Il doppio ex presenta il match di sabato a La Provincia

Sabato alle 14 la Cremonese sfida il Pisa all’Arena Garibaldi. Del match tra i grigiorossi e i nerazzurri ne parla a La Provincia il doppio ex Danilo Soddimo. Ecco le sue parole

SFIDA. “Il match la Cremonese e il Pisa sarà difficile ma ci sarà da divertirsi. Questa è una tappa di un lungo campionato”.

EX. “Lavoro come procuratore per Silvio Pagliari e dunque riesco a seguire sia la Cremonese che il Pisa. I grigiorossi stanno passando un buon momento, li vedo in una posizione di classifica molto importante. Mentre i nerazzurri stanno avendo molti altri e bassi”. 

LA CREMONESE DI SODDIMO. “Della mia Cremo sono rimasti Ciofani, Buonaiuto, Bianchetti, Valzania e Castagnetti. Creare una base e aggiungerci giocatori giovani e forti è fondamentale ed è quello che ha fatto la Cremo in questi anni. Ora si vedono i risultati. Alla mia squadra è mancata la chimica molto probabilmente ovvero devi creare un certo filing tra gli elementi della rosa e noi non siamo riusciti a farlo. La Cremo di ora sta lavorando per questo”. 

VAZQUEZ. “La Cremo ha il giocatore più forte della B: Franco Vazquez. Lui è sempre stato il mio riferimento perché ha classe e talento. Occhio anche a Ghiglione”. 

CODA. “Massimo è il re della categoria perché segna sempre e sa farlo in tutti i modi. Mi spiace che non sia riuscito ad esplodere in Serie A”. 

CIOFANI. “La Cremonese può contare anche su Ciofani: vero capitano, grande persona e giocatore. Daniel serve tanto nello spogliatoio ed è un esempio per tutti perché lavora come un matto e si mette sempre a disposizione della squadra”. 

PARMA E VENEZIA. “Crociati e lagunari non sono scappati perché la Cremo è a meno cinque. La Serie B è tornata ad essere divertente e piena di sorprese, tutto può succedere”. 

PISA. “I toscani sono una squadra forte ma stanno facendo un campionato al di sotto delle aspettative. Il Pisa ha Aquilani che è un allenatore emergente che sicuramente farà parlare di sé e tanti buoni giocatori”. 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Zini inviato da metà ottobre. Il pareggio strappato rimontando due gol al Palermo e...
L'allenatore: "Quattro squadre per un posto. Grigiorossi in otto con Venezia, Como e Palermo"...
Per affrontare il Palermo, mister Stroppa ha scelto Zanimacchia per dare ulteriore qualità alla manovra....

Dal Network

Grande rammarico in casa rosanero per la partita dello "Zini" che ha visto il Palermo...
Il tecnico rosanero conferma l'impianto di gioco delle ultime uscite con Aurelio sulla fascia sinistra...
Calcio Cremonese