Calcio Cremonese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Stroppa: “Dobbiamo avere continuità da qui fino alla fine”

Le parole del tecnico grigiorosso alla vigilia del match contro i Leoni del Garda

Domani la sfida tra la Cremonese e la Feralpisalò (fischio di inizio ore 18). Ecco le parole di mister Stroppa alla vigilia del match:

PARTITA DELICATA. “Noi continuiamo a lavorare stando attenti a non commettere errori come quelli fatti a Bolzano. Partita assolutamente da vincere contro una squadra in salute e che non merita la classifica che ha“.

FERALPISALÒ. “I bresciani hanno un nell’allenatore e bravi uomini. Abbiamo visto all’andata che squadra sono ma metteremo in campo le armi giuste per batterli. All’andata non abbiamo sbagliato tanto ma quando hai occasioni devi sfruttarle e portare a casa il risultato. Vincere i duelli sulle fasce può essere la chiave per fare i tre punti”. 

FALLETTI-VAZQUEZ. “Non ancora provato a farli giocare in partita. In allenamento capita di provarli insieme“.

COLLOCOLO. “Abbiamo ancora un allenamento per decidere, lui è un’opzione per ora“.

RABBIA POST BOLZANO. “La rabbia è aumentata e i ragazzi sono pronti alla rivalsa”. 

CONDIZIONE SQUADRA.Tutti stanno bene a parte Tuia, recuperati anche i nazionali”. 

ULTIMA PARTE DI CAMPIONATO. “La continuità è un fattore importante visto che manca poco. Non c’è molto tempo per recuperare in caso di sconfitta e questo condiziona la squadra“.

JOHNSEN. “Giocatore fantastico che deve dimostrare di più viste le assenze e le alternanze di prestazioni. Bellissima partita quella contro la Sampdoria. Deve inserirsi meglio nell’ambiente, tutti si aspettano molto da lui: allenatore, compagni e tifosi. Potrebbe dare una grossa mano anche a Vazquez in attacco diventando pure prima punta o giocando mezzala”.

MOTIVAZIONI. “Rispetto a quando sono arrivato la squadra ha una sua identità, un suo carattere ed è un piacere vederli allenare. I ragazzi devono solo riportare ciò che fanno in allenamento durante la partita: concretizzare e combattere molto di più“.

VENEZIA. “Noi pensiamo partita per partita ma quella sfida è uno scontro diretto che potrebbe essere tra i match determinanti. Ovvio che noi dobbiamo andare forti come o di più delle altre“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I baby grigiorossi non vanno oltre il 2-2 contro la Feralpisalò La Cremonese Primavera ormai...

Il calciatore grigiorosso ha parlato ai microfoni di Sky Sport...
Le parole dell'ex tecnico grigiorosso sulla situazione delicata della Cremonese...

Dal Network

Brighenti potrebbe tornare titolare. Tutti i ballottaggi in casa giallorossa...
"Ci accomuna il possesso palla, ma i nostri principi sono diversi da quelli dei grigiorossi"...
L'allenatore rossoverde nel dopogara: "Bravi tutti, a partire da Vitlai e Favilli a tutti gli...

Altre notizie

Calcio Cremonese