Calcio Cremonese
Sito appartenente al Network

Spezia-Cremonese 0-1, le pagelle di CalcioCremonese

I grigiorossi trionfano al Picco grazie alla rete di Coda. Ecco le nostre valutazioni

Al Picco la Cremonese attacca molto ma non concretizza molto, soffre, resiste dopo aver sbloccato il match contro lo Spezia grazie a Coda e porta a casa 3 punti importanti. Super Castagnetti, è tornato bomber Coda.

Le nostre valutazioni:

Jungdal: 6. Il portierino grigiorosso fa un paio di interventi importanti poi non viene quasi mai chiamato in causa dai padroni di casa. Prestazione sufficiente.

Antov: 6,5. Il bulgaro fatica all’inizio poi vince diversi duelli, diventa insuperabile e dà una grossa mano a Sernicola in fase offensiva.

Ravanelli: 6. Il centrale grigiorosso è in difficoltà nel duello con Esposito che lo salta in diverse occasioni. Riesce però a riprenderlo e a fermarlo. Esce dal campo forse per un problema fisico (46′ Lochoshivili: 6. Il georgiano entra e sbaglia molto poco gestendo molto bene le avanzate avversarie).

Bianchetti: 6,5. L’esperto difensore chiude ogni spazio agli attaccanti dello Spezia che faticano dalle sue parti. Bene anche quando viene schierato centrale dopo l’uscita di Ravanelli.

Sernicola: 6. Gara di sacrificio per Leo che corre avanti ed indietro per tutta la fascia attaccando e difendendo. Benino sui cross, meglio in fase difensiva (67′ Ghiglione: 6. Buono l’ingresso dell’ex Novara che dà una mano ai compagni a gestire il risultato).

Collocolo: 6,5. Le migliori azioni della Cremonese partono dai piedi dell’ex Ascoli, scatenato.

Castagnetti: 7. La solita roccia grigiorossa difficile da superare e bravo nella gestione del pallone.

Falletti: 6,5. Il neo grigiorosso fa vedere grandi cose al Picco: bene in fase offensiva con i suoi dribbling e i suoi assist, ottimo anche in fase difensiva (67′ Majer: 6. Ingresso non buono per l’ex Cosenza che sbaglia molto. Si rifà con il passare dei minuti)

Zanimacchia: 6. Stroppa continua a spostare l’ex Juve che non sfigura nei ruoli a lui assegnati. Bene in accelerazione un po’ meno nelle conclusioni dove deve migliorare.

Vazquez: 7. Partitone del Mudo a cui è mancato solo il gol: tanti i palloni giocati per i compagni e molto lavoro di sacrificio (78′ Quagliata: SV).

Coda: 7. Il bomber grigiorosso lotta su ogni pallone, non molla, approfitta dell’errore di Esposito per sbloccare il risultato e tornare al gol (77′ Tsadjout: 6. Buon ingresso dell’ex Milan che prova a raddoppiare e riesce a gestire bene il pallone evitando le ripartenze degli avversari).

Stroppa: 6,5. La Cremo concretizza ancora poco le tante azioni create ma domina e gestisce bene il match trovando la rete e la vittoria grazie a Coda.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I grigiorossi dominano, subiscono due gol e poi recuperano pareggiando i conti Allo Zini succede...

Allo Zini i grigiorossi pareggiano contro i rosanero. Come valuti la loro prestazione? La Cremonese...

Bianchetti il migliore, Vazquez e mister Stroppa i peggiori Nel post match di Ascoli-Cremonese, match...

Dal Network

Grande rammarico in casa rosanero per la partita dello "Zini" che ha visto il Palermo...
Il tecnico rosanero conferma l'impianto di gioco delle ultime uscite con Aurelio sulla fascia sinistra...
Calcio Cremonese