Calcio Cremonese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Giacchetta: “I nazionali un orgoglio ma ci mettono in difficoltà”

Il ds della Cremonese: “Gara con il Lecce importante ma non decisiva. Comunque vada non cambi i nostri programmi e il nostro progetto”

Gli ultimi giocatori della Cremonese reduci dagli impegni con le nazionali faranno ritorno oggi in città e quindi mister Alvini avrà pochissimo tempo per crepare con tutto il gruppo la delicata trasferta di Lecce, come sottolineato dal direttore sportivo Simone Giacchetta: “Avere dei giocatori in nazionale è bello, ma in verità ci penalizza. Viceversa il Lecce non ha giocatori in nazionale. Ne doveva avere uno, Banda, che si è fatto male prima della partenza ma ora è recuperato. Oggi i nostri giocatori dovrebbero essere tutti a Cremona. Poi ci sarà un giorno di scarico e uno per preparare il match. Non tantissimo. Arriviamo da un 4-0 pesante subito contro la Lazio e per smaltire le scorie mentali sarebbe servito stare più tempo insieme e ragionare meglio sugli errori commessi“.

Lecce-Cremonese: parla Giacchetta

La partita con il Lecce non è decisiva ma importante. Tutte le gare sono importanti e tutte possono portare punti salvezza. È chiaro che questa assume un valore particolare – ha detto Giacchetta a La Provincia -. Non so se possa essere il primo bivio della stagione, ma credo che comunque vada non cambi i nostri programmi e il nostro progetto. La serie A è dura, lo sapevamo. Lo sappiamo. Giocare contro le grandi ti toglie un po’ di pressione. È contro le dirette rivali che serve essere perfettamente sul pezzo“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Scopriamo insieme il bomber della squadra di mister Pavesi Uno dei protagonisti della storica promozione...

Johnsen salterà la sfida contro la sua ex squadra, Tuia e Ravanelli lavorano a parte...

Cremonese in campo questa mattina al Centro Sportivo Arvedi per svolgere una seduta di allenamento ...

Dal Network

Brighenti potrebbe tornare titolare. Tutti i ballottaggi in casa giallorossa...
"Ci accomuna il possesso palla, ma i nostri principi sono diversi da quelli dei grigiorossi"...
L'allenatore rossoverde nel dopogara: "Bravi tutti, a partire da Vitlai e Favilli a tutti gli...

Altre notizie

Calcio Cremonese