Resta in contatto

News

Castagnetti: “Mi piacerebbe arrivare in Serie A con la Cremonese”

Il mediano grigiorosso ha parlato in conferenza stampa del momento della Cremonese

Una roccia in campo, difficile da superare, un vero e proprio mastino Michele Castagnetti blocca le avanzate dei grigiorossi e smista pallone come mestiere. In conferenza stampa il mediano ha voluto parlare del momento della Cremo, ecco le sue parole:
PROSSIMA SFIDA. “Non avevo dubbi sulle prestazioni delle ultime partite.  La Serie B è difficile e capita che squadre come Monza incespichino. Ora a noi tocca il Parma che a detta di tutti è la squadra più forte del campionato. Vediamo un po’ cosa riusciamo a fare” 
RESPONSABILITÀ. “Semplicemente ho fatto il mio dovere. Sapevamo che era troppo importante vincere e alla fine ce l’abbiamo fatta. Negli ultimi anni è sempre stato complicato. Iniziare bene il campionato è fondamentale perché poi cominciano a delinearsi i gruppetti o le singole squadra che poi vanno a dare dei grandi distacchi”.
CITTADELLA. “Abbiamo giocato da assatanati contro una squadra forte e attrezzata. Con Pecchia abbiamo cambiato mentalità. Finita la partita contro il Cittadella ero contento perché ho visto la squadra più scaltra che ha giocato da Serie B”. 
PAPA’. “E’ il bello della vita avere un figlio. Ogni giorno è una scoperta. Avere un figlio mi dà una carica incredibile da utilizzare in campo. Inoltre questo fatto è molto importante ed influisce positivamente anche sul calcio”. 
CONTINUITA’ E RIFERIMENTO. “La continuità è molto importante nel calcio e permette di migliorarsi partita dopo partita. Il problema della continuità l’ho sempre avuto. Con Pecchia l’ho ritrovata e sono molto contento. Match dopo match miglioriamo nel palleggio perché è ciò che piace al mister. Abbiamo buoni attaccanti ma dobbiamo essere bravi a servirli”. 
RIPRESA. “Sono tornato a giocare ai mie livelli. Ci ho messo più del previsto ma sono tornato il giocatore che la Cremo ha comprato qualche anno fa. Qualche gol in campionato lo voglio fare”. 
SERIE A. “Non so dirti dove possa arrivare questa Cremonese. Vogliamo fare meglio dello scorso anno. Serie A? Ogni giocatore vorrebbe fare almeno una partita nel massimo campionato italiano. Mi piacerebbe arrivarci con la Cremo”. 
Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News