Calcio Cremonese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bisoli: “Sfida decisa da due episodi. Dobbiamo stringere i denti”

Il tecnico grigiorosso, nel post-partita di Cremonese-Monza, ha commentato il k.o. interno

È un Pierpaolo Bisoli amareggiato quello presentatosi nel post-partita a commentare il k.o. dello Zini contro il Monza.

Di seguito, infatti, le principali dichiarazioni del tecnico grigiorosso.

LA PARTITA. «Credo che la sfida sia stata decisa da due episodi in cui loro sono stati fortunati e noi no. Per il resto però la squadra ha giocato e nel secondo tempo abbiamo creato anche tre o quattro occasioni per pareggiare, ma poi nel momento migliore c’è stato il loro raddoppio su una nostra disattenzione. Ho comunque visto una Cremonese in salute e che se l’è giocata alla pari con una corazzata: rimane l’amaro in bocca perché questa prestazione avremmo quantomeno dovuto portare a casa un punto. L’avvio “timido”? L’avevamo preparata così, volevamo farli sfogare per poi prendere in mano la partita nel secondo tempo, cose che effettivamente abbiamo fatto».

IL PERIODO. «Peccato per questo k.o. arrivato dopo due vittorie di fila. Arriviamo però da un periodo in cui ogni giorno perdiamo qualcuno per infortunio e oggi abbiamo pagato un po’ la stanchezza, però questi ragazzi ci credono sempre e anche stasera l’abbiano dimostrato. Ciò mi fa ben sperare per il futuro, anche se dobbiamo diventare più cinici sotto porta».

I PROSSIMI IMPEGNI. «In vista della prossima partita perderemo Castagnetti e Terranova perché erano diffidati e sono stati ammoniti. Dovremo stringere i denti per il bene della Cremonese e per cercare di arrivare al meglio a una pausa che ci servirà per recuperare qualche pezzo. Servirà recuperare forze mentali e fisiche, ma sono certo che i ragazzi daranno il massimo ancora una volta. Speriamo inoltre che insieme alla prestazione arrivi anche il risultato».

L’ARBITRAGGIO. «Non parlo dell’arbitro perché mi sono ripromesso di non farlo, ma oggi sembrava che noi non potessimo entrare con decisione senza che ci venisse fischiato fallo, mentre i nostri avversari potevano fare ciò che volevano. Non credo che questo abbia determinato il risultato, però credo che sotto questo aspetto sia stata una direzione di gara a senso unico».

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I grigiorossi restano quarti dopo il pari contro i calabresi ma vedono allontanarsi il secondo...

Anche mister Stroppa finisce sul banco degli imputati dopo il pareggio col Catanzaro che significa...
In attacco, mister Stroppa ha preferito la coppia Vazquez-Tsadjout che, però, non è riuscita ad...

Dal Network

Brighenti potrebbe tornare titolare. Tutti i ballottaggi in casa giallorossa...
"Ci accomuna il possesso palla, ma i nostri principi sono diversi da quelli dei grigiorossi"...
L'allenatore rossoverde nel dopogara: "Bravi tutti, a partire da Vitlai e Favilli a tutti gli...

Altre notizie

Calcio Cremonese