Calcio Cremonese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Sampdoria-Cremonese, le pagelle di CalcioCremonese

Grande vittoria della Cremonese al Ferraris contro la Sampdoria, le nostre pagelle dei grigiorossi

Le pagelle. 

JUNGDAL 6: Privo di colpe sul tap-in ravvicinato di Ghilardi. Per il resto la Samdporia non si fa quasi mai vedere dalle sue parti. Nel primo tempo con Yepes che calcia al volo da dentro l’area, ma l’estremo difensore è bravo a deviare in angolo. Nel finale, invece, complice l’arrembaggio dei blucerchiati, fa venire un mini infarto al popolo grigiorosso con un rinvio sbagliato, ma soprattutto con un’uscita a vuoto. Per fortuna Barreca non trova la porta. 

LOCHOSHVILI 5.5: La prestazione del georgiano viene profondamente segnata dal fatto di essersi perso Ghilardi in occasione del pareggio doriano. Peccato perché si è reso protagonista di numerosi interventi, ma purtroppo quella svista lo condanna a una “leggera” insufficienza.

RAVANELLI 6.5: Il pilastro della difesa grigiorossa. Ormai è una certezza. Attento, decisivo e mai fuori posizione. Si può dormire sogni tranquilli se c’è lui come centrale.

ANTOV 5.5: Prova altalenante per il bulgaro. Ammonito dopo pochi minuti, il bulgaro rischia l’espulsione per un fallo nel finale su Darboe. Graziato.

ZANIMACCHIA 6.5: Girano voci che sia ancora sulla fascia destra a provare incursioni oppure servire i compagni. È instancabile. Quasi tutti le occasioni passano dai suoi piedi. La Sampdoria cerca di chiuderlo in tutti i modi, ma il classe 1998 trova sempre il modo per liberarsi. Praticamente tutti i corner vengono conquistati da lui. Dal 79′ GHIGLIONE: S.V.

QUAGLIATA 6: Magari meno scintillante di Zanimacchia, ma serve diversi cioccolatini in area di rigore.

PICKEL 6: Nervosismo mischiato a cattiveria agonistica. Il congolese sembra quasi voglia “mangiarsi” gli avversari (e l’arbitro quando gli fischia fallo). Si tranquillizza leggermente dopo aver ricevuto il giallo. Quando il gioco si fa duro, Charles non si tira certamente indietro. “Non fatelo arrabbiare eh”.

MAJER 6: L’ombra di Castagnetti non è sicuramente tranquillizzante. Il calciatore sloveno cresce sempre di più e ripaga la fiducia riposta da Stroppa. Non ha paura a provare verticalizzazioni e lanci in profondità per i compagni.

JOHNSEN 7.5: In occasione del primo gol taglia la difesa blucerchiata come un coltello con il burro, e dopo fa un partire diagonale micidiale che batte Stankovic, portando in vantaggio la Cremo. Nella seconda rete, invece, supera diversi uomini e calcia verso la porta, dove Depaoli respinge corto e Falletti non ci pensa due volte a scagliare un missile in porta. Il tutto condito da grandi giocate durante la partita. Insomma, il norvegese si è preso la scena al Ferraris. Dal 89′ ABREGO: S.V.

FALLETTI 6.5: Beh, non ha scelto un brutto momento per siglare la prima rete con la maglia della Cremonese. Stroppa lo schiera al posto di Vazquez e l’ex Ternana ogni tanto sbaglia, ma l’uruguaiano è sempre nel vivo del gioco e si sacrifica molto. Bravo a trovarsi nel posto giusto al momento giusto in occasione del gol vittoria. Dal 79′ VAZQUEZ: S.V.

TSADJOUT 5.5: Questa sera, Stroppa lo schiera dal primo minuto e lascia in panchina Coda. L’eredità è tutt’altro che facile da raccogliere e il calciatore ghanese non riesce a brillare. Nel primo tempo è praticamente assente (da sottolineare una ripartenza buttata via). Nella ripresa prova a rendersi pericoloso, ma invano. Il giallo condiziona ulteriormente il giudizio finale. Dal 58′ CODA 6: Il bomber della Cremonese si reinventa: attacca meno la porta, ma si mette al servizio dei compagni. Ha una buona occasione sui suoi piedi, ma Gonzalez è bravo a chiudere. 

STROPPA 6.5: I suoi ragazzi hanno fatto capire che se mettono il piede sull’acceleratore non ce n’è per nessuno. Non era per niente semplice vincere una gara del genere. Si può ancora migliorare, ma i grigiorossi sono decisamente a un ottimo punto.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Sabato alle 14 grigiorossi e giallorossi si affrontano nella 34a giornata di Serie B La...

Grigiorossi in campo questa mattina per svolgere una seduta di allenamento in vista della partita...
Nonostante prestazioni discontinue Johnsen ha dimostrato di avere colpi di livello ed essere spesso decisivo...

Dal Network

L'allenatore rossoverde nel dopogara: "Bravi tutti, a partire da Vitlai e Favilli a tutti gli...
Distefano regala la gioia alla fine, grande Vitali in porta. Il commento in chiave umbra....
L'allenatore rossoverde Breda deve scegliere il portiere, un difensore e un attaccante....
Calcio Cremonese