Calcio Cremonese
Sito appartenente al Network

Il piano di Gravina per la nuova Serie B

Il presidente della Figc pensa alla la possibilità di una retrocessione diretta in meno e l’accorpamento in un’unica Lega di Serie B e Serie C

L’Assemblea Federale che si è svolta ieri è servita per affrontare i problemi che affliggono il calcio italiano e provare a trovare soluzioni per l’immediato futuro. Insomma, la riforma è sempre al centro dei pensieri dei dirigenti e del presidente Gabriele Gravina.

Serie B: dalla A una retrocessione diretta in meno?

Il numero uno del nostro calcio ha avanzato una serie di proposte tra cui la possibilità di una retrocessione diretta in meno e l’accorpamento in un’unica Lega di Serie B e Serie C, permettendo così di cambiare i pesi all’interno dell’Assemblea Federale. Tramonta l’idea di ridurre da 20 a 18 le squadre del campionato di A, mentre dovranno calare quelle in C, attraverso norme più severe di iscrizione e il blocco dei ripescaggi. “È stata una tappa di avvicinamento. Vedo una Serie A particolarmente vogliosa di centrare un progetto di evoluzione e di sviluppo del calcio italiano. Questo mi fa stare molto più tranquillo”, ha detto Gravina.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le parole del calciatore grigiorosso nel post partita di Sampdoria-Cremonese ...
Le parole del tecnico grigiorosso nel post partita della vittoria di questa sera contro la...
Grande vittoria della Cremonese al Ferraris contro la Sampdoria, le nostre pagelle dei grigiorossi...

Dal Network

Grande rammarico in casa rosanero per la partita dello "Zini" che ha visto il Palermo...
Il tecnico rosanero conferma l'impianto di gioco delle ultime uscite con Aurelio sulla fascia sinistra...
Calcio Cremonese