Calcio Cremonese
Sito appartenente al Network

Cremonese-Venezia 1-0, le pagelle di CalcioCremonese

I grigiorossi esultano allo Zini dopo un match difficilissimo contro i lagunari: i ragazzi di Stroppa soffrono, resistono e vincono

Allo Zini la Cremonese sbaglia ancora molto ma si difende bene, resiste e vince grazie al gol decisivo di Ravanelli. Ancora super Jungdal che blinda la porta grigiorossa, male Quagliata e Antov, attacco poco pungente.

Ecco le nostre valutazioni:

Jungdal: 7. Il portierino grigiorosso è decisivo anche oggi. Nel primo tempo lavoro ordinario, nella ripresa si oppone diverse volte alle conclusioni del Venezia.

Antov: 5,5. Dopo un buon primo tempo il bulgaro è costretto a fermare gli avversari con le cattive e si becca un rosso ad inizio secondo tempo. Prestazione sporcata dall’espulsione.

Ravanelli: 7. Buona prima frazione per il centrale grigiorosso. Piano piano Ravanelli prende le misure agli avversri e nel finale segna una rete importantissima e decisiva.

Bianchetti: 7. Bella prestazione quella di Bianchetti bravo a contenere le avanzate dei veneziani guidati da Johnsen e Gytkjaer. Bello il suo colpo di tacco ad inizio partita e i tanti duelli vinti.

Sernicola: 6,5. Doppio lavoro per il ragazzo di Civita Castellana che deve gestire sia la fase difensiva che quella offensiva. Sernicola fatica un po’ ma riesce a dare una grossa mano ai compagni. Bello il suo intervento su Jhonsen lanciato verso la porta grigiorossa.

Collocolo: 6,5. Il centrocampista grigiorosso lavora tanto dietro alle quinte controllando gli avversari e tagliando le trame del centrocampo veneziano. Fondamentale in fase difensiva (94’st Ghiglione: SV).

Castagnetti: 6,5. La solita roccia grigiorossa in mezzo al campo difficile da superare e bravo nella gestione del pallone. Bello il suo tiro nel primo tempo. Nella ripresa fatica un po’ contro la velocità dei giocatori più giovani del Venezia ma recupera e smista tanti palloni.

Majer: 6. Lo sloveno è meno incisivo rispetto al suo talento: spesso superato dagli avversari, qualche errore di troppo ma prestazione sufficiente grazie alla sua grinta nei duelli (61’st Buonaiuto: 6. Buono l’ingresso del napoletano che semina il panico in area lagunare. Sfortunato colpisce Okereke su una sua conclusione).

Quagliata: 5. Schierato titolare dopo il forfait di Zanimacchia il siciliano fatica nel confronto con gli avversari: in difesa rischia il rosso più volte, viene sempre saltato mentre in attacco è inesistente. Da rivedere.

Vazquez: 6,5. L’attaccante grigiorosso lotta su ogni pallone prendendo botte su botte, resiste e rimane in campo fino all’83’. Suo l’assist per il gol decisivo di Ravanelli (83’st Pickel: SV).

Coda: 6,5. Il bomber grigiorosso segna il gol del vantaggio ma la rete viene annullata dal Var, sarebbe stata la 10a in campionato. Poi si vede poco chiuso dai difensori lagunari (61′ st Okereke: 6,5. Ingresso perfetto dell’attaccante che dà freschezza e velocità all’attacco grigiorosso.

Stroppa: 7. La Cremo oggi dimostra di essere una grande squadra e pronta per la lotta alla promozione. I grigiorossi soffrono, sbagliano, rimangono in 10 ma resistono e vincono grazie alla rete di Ravanelli. Da segnalare anche l’ennesima partita senza subire i gol con un super Jungdal.

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I grigiorossi dominano, subiscono due gol e poi recuperano pareggiando i conti Allo Zini succede...

Allo Zini i grigiorossi pareggiano contro i rosanero. Come valuti la loro prestazione? La Cremonese...

Bianchetti il migliore, Vazquez e mister Stroppa i peggiori Nel post match di Ascoli-Cremonese, match...

Dal Network

Grande rammarico in casa rosanero per la partita dello "Zini" che ha visto il Palermo...
Il tecnico rosanero conferma l'impianto di gioco delle ultime uscite con Aurelio sulla fascia sinistra...
Calcio Cremonese