Resta in contatto

Rubriche

PENNA IN TRASFERTA – Di Carlo: “Roma affamata ma occhio alla Cremonese”

Il collega, che segue da vicino le vicende della Roma, ha presentato la sfida contro la Cremonese in programma lunedì sera

Lunedì la Cremonese affronta la Roma all’Olimpico nella seconda giornata di Serie A. In vista del match abbiamo fatto quattro chiacchere con il collega che segue da vicino le vicende dei giallorossi, Andrea Di Carlo. Ecco le sue parole:

Come arriva la Roma alla sfida con la Cremonese? 

“Molto bene, solida, concentrata e “affamata”. Ci sarà il sold-out all’Olimpico, la squadra avrà un solo obiettivo”.

Come giudichi il primo match dei giallorossi? Si poteva fare di più? 

“Dal punto di vista realizzativo, senza dubbio. La Roma ha sprecato tanto, ma ha mantenuto il controllo del match. Un buon inizio”. 

Come giudichi il mercato della Roma? Chi potrebbe arrivare?

“Ottimo, se dovesse arrivare Belotti sarebbe addirittura eccellente. Ancora pochi giorni e lo scopriremo”. 

Cosa ne pensi della Cremonese? 

“Squadra giovane, interessante, ma la Serie A è un altro mondo. Mi piace l’attacco: Okereke ha fatto molto bene a Venezia, Dessers la Roma lo ha affrontato in finale di Conference con il Feyenoord”. 

E del caso Radu? 

“Io lo considero un portiere forte, ora arriva questo errore dopo il pasticcio di Bologna. Deve rimanere sereno, la testa per un portiere è tutto. Spero non si smarrisca del tutto”. 

Cosa ti aspetti dai grigiorossi? 

“Un campionato dove se la giocheranno sempre a viso aperto, come hanno fatto a Firenze alla prima”. 

Che partita sarà?

“La Roma è oggettivamente forte, gioca in casa ma le insidie sono dietro l’angolo. Mi aspetto comunque una vittoria dei giallorossi”. 

Dove arriveranno Roma e Cremonese?

“La Roma nelle prime quattro, la Cremonese spero si salvi”

La redazione di CalcioCremonese ringrazia il collega Andrea Di Carlo e gli augura buon lavoro. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti grigiorossi

Lo storico capitano grigiorosso

Claudio Bencina

Lo storico calciatore ed allenatore della Cremo

Emiliano Mondonico

Autentica bandiera grigiorossa

Felice Garzilli

Il secondo per presenze nella storia grigiorossa

Giancarlo Finardi

"El Galgo" grigiorosso

Gustavo Dezotti

Il difensore grigiorosso che fermò Gullit

Luigi Gualco

Centrocampista degli anni magici grigiorossi

Marco Giandebiaggi

Una carriera intera passata in grigiorosso

Mario Montorfano

Il centrocampista biancorosso degli anni '90

Riccardo Maspero

Altro da Rubriche