Resta in contatto

News

Nuovo allenatore Cremonese, serve tempo ma bisogna accelerare

Foto: US Cremonese

Conoscere la guida tecnica in tempi brevi servirà per presentarsi al ritiro con un’idea di squadra piuttosto chiara

La Cremonese lavora con la dovuta calma alla scelta del successore di Pecchia, anche se a breve dovrebbe arrivare un’accelerata dettata in particolare da un fattore “logistico”. I vari Alvini, Zanetti, Gotti, Semplici, Pirlo e Maran (tutti nomi circolati in questi giorni) sono infatti allenatori diversi tra loro, il che rende piuttosto complicato imbastire un calciomercato “sensato” senza conoscere chi effettivamente siederà sulla panchina grigiorossa.

Difesa a tre o a quattro?“, “Esterni o seconde punte?” sono solo alcuni esempi di domande che in questo momento potrebbero frullare nella mente di Giacchetta e Braida, entrambi chiamati a costruire la rosa che l’anno prossimo affronterà la Serie A. A circa un mese dal ritiro di Dimaro, gli uomini-mercato hanno sostanzialmente bisogno di indicazioni più chiare sul dove e come agire.

Come riportato da La Provincia, possibile comunque che qualcosa si sblocchi nei prossimi giorni. L’obiettivo è infatti arrivare al raduno estivo con una rosa già piuttosto “definita”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News