Resta in contatto

News

Sernicola: “Impresa storica la promozione”

Il terzino grigiorosso racconta a Tutto B l’emozione per la conquista della Serie A e molto altro

Leonardo Sernicola racconta l’emozione della promozione in Serie A con la Cremonese e molto altro ai microfoni di tuttob. Ecco le sue parole:

PROMOZIONE. “Abbiamo scritto la storia, la promozione in Serie A è un’impresa storica. Abbiamo riportato la Cremonese nel massimo campionato italiano dopo 26 anni e questo rimarrà nella mente dei tifosi grigiorossi”. 

TUIA. “Ci siamo sentiti per complimentarci. Lui è salito in Serie A con il Lecce, io con la Cremo”. 

PECCHIA. “Il mister è stato fondamentale per la crescita. Se sono migliorato tanti è merito suo. Tra l’altro questo è stato il mio primo anno in una difesa a quattro. Ringrazio lui e tutto lo staff per avermi dato l’opportunità di giocare un grande campionato da protagonista”. 

CAVALCATA. “È la mia terza stagione in Serie B e posso dire di conoscere bene la categoria. Questo è un campionato difficilissimo ed imprevedibile. Nonostante ciò abbiamo fatto una grande stagione e fatto l’impresa. Detto questo la Serie B non è fatta solo di grandi nomi”. 

KO ASCOLI E CROTONE.Avevamo il morale a terra perché stavamo buttando un’intera stagione. In quel periodo non eravamo più noi e le gambe non giravano più come volevamo. È stato utile giocare da terzi l’ultima perché avevamo poche pressioni. A Como abbiamo giocato più tranquilli. Il Monza poi ha fallito contro il Perugia”. 

NOTIZIA PERUGIA.Mi ricordo che avevo appena conquistato fallo. Buonaiuto si avvicina e mi diceva del gol del Perugia. Io ho risposto di darmi un bacio dall’emozione. Avevo le lacrime agli occhi e a pensarci mi vengono ancora i brividi. Poi tutti sono entrati in campo e mi sono messo a piangere. Una delle più belle emozioni della mia carriera”. 

FUTURO.Qui a Cremona mi sono trovato benissimo. Voglio giocare la Serie A, ora aspetto la risposta del Sassuolo”. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News