Resta in contatto

News

Turci: “Contentissimo per la Cremo in Serie A. Simoni? Il numero uno in assoluto”

L’ex portiere grigiorosso, intervistato da Il Posticipo, ha parlato anche del Cavalier Arvedi

La Cremonese torna in Serie A a ventisei anni dall’ultima volta: ai tempi a difendere la porta grigiorossa era Luigi Turci (originario peraltro proprio di Cremona), il quale raggiunto dai colleghi de Il Posticipo ha dunque espresso tutta la propria felicità.

Di seguito, dunque, le principali dichiarazioni dell’ex estremo difensore della Cremo.

LA PROMOZIONE. «Rivedere la Cremonese in Serie A mi fa un immenso piacere. Mancava da ventisei anni, durante l’ultima stagione nella massima serie ero io il portiere titolare. Io sono di Cremona, sono cresciuto nelle giovanili grigiorosse e ho disputato quattro clamorosi anni clamorosi con Gigi Simoni che rappresentano ancora il periodo d’oro del club. La piazza di Cremona merita un grande palcoscenico».

LA SERIE A. «Per conquistare la promozione il Cavalier Arvedi ha investito il massimo a livello non solo economico, ma anche di energie e di passione. Sono certo che investirà ancora pur di restare in Serie A: la società vuole togliersi grandi soddisfazioni».

GIGI. «Simoni è stato una mosca bianca nel mondo del calcio: aveva uno spessore umano unico e un equilibrio e una serenità invidiabili. A Cremona è considerato ancora oggi il numero uno in assoluto nella storia del club».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News