Calcio Cremonese
Sito appartenente al Network

Pecchia: “Poche chiacchere, sotto con il Perugia”

In conferenza stampa il tecnico dei grigiorossi ha presentato il match contro il Perugia in programma domani

Domani pomeriggio la Cremonese sfida il Perugia al Renato Curi nella sfida valida per la 24a giornata di Serie B. In conferenza stampa Fabio Pecchia ha presentato il match, ecco le sue parole:

PERUGIA. “Gli umbri sono una squadra molto particolare. Rispetto alle altre è diversa ma possiamo dire che ha qualcosa del Parma, qualcosa del Cittadella e del Monza. Il Perugia è una squadra veloce, che ha giocatori con un determinato vissuto quindi team di esperienza. Matos calciatore straordinario”. 

VALZANIA. “Ora come ora anche un raffreddore o un piccolo guaio possono compromettere una gara perché non ci sono i tempi tecnici per preparare alternative. Per Luca i tempi sono lunghi, domani ha degli esami e speriamo diano buone notizie. Per il resto c’è qualche acciacco ma nel complesso tutti stanno bene. Sta recuperando anche Crescenzi”. 

PARTITA. “Chi avrà le qualità migliori e la capacità di utilizzarle al meglio vincerà il match”. 

ENTUSIASMO. “Noi lavoriamo con entusiasmo pensando partita dopo partita. Dobbiamo essere bravi ad estraniarci, mettere da parte le emozioni del match passato e concentrarci su quello successivo. Capolista? Pensiamo alla partita di domani, la classifica non conta nulla”. 

SQUADRA. “Tutti sono concentrati e hanno voglia di stare tutti insieme e questo mi piace. Tutti sono consapevoli che la strada è ancora lunga. Sono contento della squadra che riesce ad affrontare le partite con la stessa identità e riesce a fare tutte le sue cose. Grande rispetto ed entusiasmo. Vincere aiuta a vincere ma in questo caso testa bassa e sotto con il Perugia”.

ENERGIE. “Mi affido all’intelligenza del gruppo e alla gestione delle risorse e delle energie. Voglio parlare della Cremo e dei 27 giocatori che ho a disposizione, non di cambi. I ragazzi spero di utilizzarli tutti perché vi garantisco che servono tutti visto il momento colmo di impegni”. 

CORREZIONI E MIGLIORAMENTI. “Subire gol dopo averlo fatto? Sono semplicemente cali di tensione. Per correggerlo dobbiamo stare molto attenti. Soprattutto ora che ci sono tante partite in pochi giorni. Con l’allenamento noi lavoriamo per questo ma ci sono dei giocatori che si alleneranno durante le partite perché non c’è tempo. Per domani vediamo chi è in condizione”. 

SERNICOLA. “Poco parlo degli individui. Leo ha avuto un grande miglioramento: è partito alla grande poi ha avuto una leggera flessione naturale ed ora è pronto a tornare ad alti livelli. Sul discorso cambi si valutano le condizioni degli elementi a mia disposizione”. 

ANDATA. “E’ stata una brutta sconfitta. Il Perugia è stato molto più bravo e ha vinto. E’ servita a tutti per affrontare le partite successive”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

E sul Venezia prossimo avversario dei grigiorossi: "La squadra di Vanoli ha grandi ambizioni e...
I lagunari comandano la classifica con 13 punti conquistati. Grigiorossi terzi in attesa delle Gate...
Con 282 conclusioni totali, i grigiorossi si pongono al primo posto, seguiti dal Palermo con...

Dal Network

Quella tra Pisa e Cremonese è stata la partita che ha visto il ritorno in campo dal primo minuto...

Il Pisa conquista il quarto risultato utile consecutivo, grazie al pareggio contro la Cremonese. Interrotta la striscia consecutiva...

Calcio Cremonese