Resta in contatto

Pagelle

Alessandria-Cremonese 1-0, le pagelle di CalcioCremonese

I grigiorossi tornano dal Moccagatta a mani vuote nonostante le tante occasioni create. Male la difesa, attacco così così

Al Moccagatta la Cremonese non riesce a dare continuità al risultato ottenuto a Reggio Calabria contro la Reggina. Infatti sono i padroni di casa dell’Alessandria a festeggiare grazie alla rete di Mustacchio. Male la difesa dove si salva solo Crescenzi, attacco e centrocampo così così.

Ecco, dunque, le nostre valutazioni:

Carnesecchi: 7. Il portiere riminese salva la Cremonese con i suoi interventi evitando il tracollo dei grigiorossi.

Crescenzi: 6.5. L’esperto terzino gioca sulla fascia destra oggi. Da quella parte gli avversari faticano a passare, mai saltato, bravo nei contrasti Crescenzi è una sicurezza (30’st Baez: 6. L’uruguaiano torna in campo dopo tanto tempo. Confeziona alcuni cross importanti, crea il panico nell’area avversaria ma non riesce a pungere).

Okoli: 5. Brutta prestazione per il centrale grigiorosso. Il nazionale under 21 è spesso saltato dall’uomo, sbaglia contrasti e uscite, si perde uomini e non dà la giusta sicurezza davanti a Carnesecchi.

Ravanelli: 5.  Gara insufficiente per l’ex Sassuolo tornato titolare dopo diversi match trascorsi in panchina. Tanti errori

Valeri: 5.  La freccia grigiorossa fatica a tenere gli avversari, sbaglia passaggi e contrasti. Per quanto riguarda la fase offensiva nella ripresa Valeri riesce a trovare spazio e a far male alla difesa avversaria ma questo non basta.

Valzania: 5,5. Valza ci mette la solita passione e grinta ma oggi non ha inciso molto. Anche per lui tanti errori, sbavature e contrasti persi (15’st Di Carmine: 6. Entra e si fa vedere confezionando due cross importanti, peccato che i grigiorossi non ne abbiano approfittato. Poi si perde chiuso dalla difesa piemontese).

Castagnetti: 6.  La roccia grigiorossa fatica a tenere i ritmi degli avversari: lotta su ogni pallone ma viene spesso superato, è impreciso nel giro palla (9’st Strizzolo: 6. Bene il suo ingresso, subito pericoloso con una conclusione. Aiuta i compagni nella ricerca del pari).

Fagioli: 6,5. Il talentino della Juventus si mette in mostra al Moccagatta: prima un colpo di tacco per Buonaiuto poi un altro paio di giocate. Nella ripresa cala ma quando ha il pallone tra i piedi ne inventa sempre una.

Zanimacchia: 5,5. L’altro talento della Juve oggi non brilla: tanta corsa ma poca precisione. Rischia il pasticcio consegnando il pallone a Corazza (30’st Nardi: 6. Bravo in diverse occasioni sfrutta al meglio il suo ritorno in campo dopo tanto tempo).

Ciofani: 6. Chiuso dagli avversari il bomber grigiorosso non riesce a pungere. Nonostante tutto cerca sempre di dare una mano alla squadra lottando su ogni pallone.

Buonaiuto: 5,5. Il napoletano non è incisivo fin dal primo minuto. Non salta mai l’uomo, spreca diverse azioni e tocca pochi palloni  (1’st Gaetano: 6. Entra e fa il panico nell’area avversaria. Si fa vedere subito con una conclusione pericolosa, poi prende la traversa nei minuti finali).

Pecchia: 5. Bene l’avvio di partita poi la Cremo subisce l’Alessandria che spinge alla ricerca del vantaggio. Nella ripresa non si è vista la reazione che è arrivata nel finale, troppo tardi. Incomprensibili alcuni cambi: Buonaiuto e Castagnetti potevano dare ancora una mano mentre poteva uscire prima Zanimacchia e Valzania.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Pagelle