Resta in contatto

Pagelle

Parma-Cremonese 1-2, le pagelle di CalcioCremonese

parma-cremonese

Il cielo sopra il Tardini è grigiorosso: i ragazzi di Pecchia giocano un grande match e portano a casa i tre punti contro i crociati

Trionfo Cremonese al Tardini di Parma nel match valido per la quarta giornata di Serie B. I grigiorossi vincono 2-1 grazie alle prestazioni top di Fagioli mvp e Vido. Bene anche la difesa, poche insufficienze.

Ecco, dunque, le nostre valutazioni:

Carnesecchi: 6,5. Altro grande match per il portierino in prestito dall’Atalanta che è uno dei punti fondamentali di questa Cremo.

Sernicola: 6,5. Il terzino grigiorosso è una sicurezza sul lato destra del campo. Dalle sue parti gli avversari faticano a passare tanto che Mihaila si innervosisce in diverse situazioni rischiando il rosso. Cala nel finale di partita.

Bianchetti 6,5. Nonostante non sia ancora al 100%  il centrale è un muro in mezzo alla difesa difficile da superare.

Okoli: 6,5. Prestazione top del giovane centrale che lotta su ogni pallone fermando le avanzate degli avversari. Altro giocatore insuperabile.

Valeri: 7,5. La saetta grigiorossa è una spina nel fianco della difesa crociata. Le sue scorribande sulla fascia sinistra creano parecchi problemi al Parma.

Bartolomei: 7. L’ex Spezia è il re del centrocampo: pochi palloni persi, tanti contrasti vinti e sfere smistate ai compagni (34’st Nardi: sv)

Castagnetti: 7. La solita roccia grigiorossa in mezzo al campo: difficile da contrastare, bravo a gestire il possesso palla e lo smistamento palloni.

Fagioli: 8. Il migliore in assoluto in campo: grande personalità, qualità e tecnica per il ventenne che sembra di un’altra categoria.

Gaetano: 6. Tante le occasioni perse dal fantasista napoletano (34’st Crescenzi: 6. Entra e riesce a tenere botta ai crociati fermando le loro avanzate con la giusta cattiveria)

Vido: 7. L’ex Pisa ci mette un po’ a carburare poi gioca un buon primo tempo condito anche dalla rete del 2-0, il secondo in maglia grigiorossa (13’st Zanimacchia: il ragazzo classe ’98 fa qualche giocata ma nulla più. Aiuta, però, la squadra a conquistare la vittoria.

Di Carmine: 5. L’ex Hellas comincia bene servendo Fagioli nell’occasione dell’1-0 grigiorosso. Nella ripresa cala e sbaglia anche due rigori. Da rivedere (30’st Ciofani: sv)

Pecchia: 7. Contro un avversario che era dato per favorito Pecchia ha dato la carica giusta ai suoi. Bravo a dare fiducia a Vido che lo ripaga con una rete. Male Di Carmine che sbaglia due rigori. Fagioli top a centrocampo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Pagelle