Resta in contatto

News

La Provincia: “Giorgio Bianchi vola in Ucraina ma ama la Cremo”

Il tecnico dei portieri, ex grigiorosso, è presente nello staff di De Zerbi allo Shakhtar Donetsk, in Ucraina

“Quasi trecento presenze alla Cremonese tra C2 e B, Giorgio Bianchi è una vera e propria istituzione grigiorossa. Nato a Chiari ma sa parlare benissimo il dialetto cremonese, da portiere è diventato allenatore dei numeri 1 e ora è pronto per la nuova avventura in Ucraina” esordisce così La Provincia di oggi.

Il quotidiano cremonese lo ha intervistato, ecco le sue dichiarazioni:

PIEDI. “Sono diventato più bravo ora con i piedi rispetto a quando giocavo. Ora per allenare i bambini continuo a calciare e ho affinato i piedi. Ai miei tempi giocare con i piedi non era così fondamentale perché c’erano altre regole”.

RUOLO PORTIERE. “Rispetto a quando giocavo io c’è tutta un’altra visione. Il portiere è diventato un giocatore da utilizzare anche in fase di costruzione dell’azione, un uomo in più in fase di possesso palla. Ora non siamo più preoccupati quando un estremo difensore riceve palla e imposta l’azione con i piedi”.

FUTURO PORTIERI. “Non credo arriveremo a sostituire un portiere con un giocatore di movimento per rimontare. Però il calcio cambia e nulla può essere tralasciato. Il compito del portiere è quello di parare e ne deve essere capace. Ok il gioco dal basso con l’estremo difensore a impostare ma un portiere deve prima di tutto parare”.

SHAKHTAR. “Faccio parte dello staff di De Zerbi e seguire lui è un piacere. In Ucraina sarà un’avventura stimolante. Allenerò portieri come Pyatov e Trubin che sono esperti più qualche giovane”.

CHAMPIONS LEAGUE. “Siamo arrivati secondi e dunque partiremo dai due turni di preliminari. Non sarà facile ma faremo un passo alla volta. L’obiettivo è quello di entrare nel tabellone”.

CREMO. “Seguo sempre i grigiorossi. Adesso faccio un po’ fatica a seguire la Serie B ma la prima cosa che faccio al sabato pomeriggio è vedere quanto ha fatto la Cremo e in che posizione della classifica si trova. Resto un tifoso e spero che la prossima sia una grande stagione. La società è ben strutturata e la proprietà solida. Tutti gli ingredienti per fare bene ci sono eccome. Faccio un grosso in bocca al lupo a tutto il popolo grigiorosso che merita grandi cose”.

CARNESECCHI. “Il portiere riminese è un grande colpo della Cremo. E’ uno dei migliori in circolazione. In tanti gli hanno messo gli occhi sopra, soprattutto in Serie A ma se ha deciso di rimanere a Cremona vuol dire che ha trovato l’ambiente giusto. In città si sta benissimo, grande lavoro della società che lo ha “convinto”. E’ un giovane che ha tutti i mezzi per crescere e continuare a fare bene”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Forza Giorgio Bianchi .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
14 giorni fa

Grande Giorgio Bianchi

Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CREMONA su Sì!Happy

Altro da News