Resta in contatto

News

La Provincia: “Gli applausi di Prisciandaro. Complimenti Daniel, ora porta la Cremo in A”

Tre i numeri 9 della Cremonese che hanno raggiunto una quota importante di gol in maglia grigiorossa: uno di questi è Jack Squartaporte

“Numeri 9 grigiorossi in tripla cifra. Contro il Pescara, a 36 anni, Daniel Ciofani ha raggiunto quota 200 gol tra campionato, Coppa Italia e playoff tra i professionisti” esordisce l’edizione odierna de La Provincia.

Stagione strepitosa per il bomber ex Frosinone che, dopo un anno a Cremona chiuso solo con 5 reti, è riuscito a diventare il capocannoniere della Cremonese a suon di gol: 11, 1o messi a segno con Pecchia in panchina che gli ha dato fiducia e gli ha consegnato l’attacco grigiorosso.

“I complimenti arrivano da un altro numero 9 che ha tagliato quel traguardo: Gioacchino Prisciandaro, Jack Squartaporte scrive il quotidiano cremonese. 

Nel video prodotto dalla società grigiorossa, lo stesso bomber aveva simbolicamente consegnato la maglia numero 9 a Ciofani. 

“Ebbene il ragazzo di Avezzano si è dimostrato degno erede dell’attaccante barese che, però, a Cremona conquistò ben due promozioni, traguardo che a Ciofani manca ancora” commenta La Provincia. 

Il quotidiano cremonese ha intervistato Gioacchino Prisciandaro che si è complimentato con l’attuale bomber grigiorosso:

“Faccio i complimenti a Daniel Ciofani perché per un attaccante questi sono numeri importanti che coronano una carriera ricca di soddisfazioni. L’ho conosciuto da avversario e non posso che fargli un grande augurio: fare gol pesanti e portare la Cremo in Serie A”.

Jack Squartaporte raggiunse lo stesso numero di reti nell’ottobre del 2004: “200 gol tra i professionisti ma come ho sempre detto quelle statistiche non tenevano conto di tutte le categorie. In carriera ho superato quota 300 contando le reti nei campionati minori” dice Prisciandaro. 

Il terzo numero 9 grigiorosso a superare quota 99 gol è l’indimenticabile capitano Andrea Brighenti che, grazie alla rete contro il Bassano in trasferta, centrò quota 100.

Un record personale che ha permesso all’attaccante veneto di entrare nella classifica dei migliori marcatori della Cremonese grazie ai 67 gol segnati in maglia grigiorossa sommati a quelli con altre squadre. A Cremona Brighenti conquistò anche l’obiettivo personale di raggiungere la Serie B nel 2017 dopo l’incredibile rimonta sull’Alessandria. 

“I numeri 9 della Cremonese non solo hanno segnato tanto ma hanno anche contributo al raggiungimento di importanti obiettivi per la società. Ora il testimone passa a Ciofani che, l’anno prossimo, avrà la chance per contribuire ai successi dei grigiorossi” conclude La Provincia.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CREMONA su Sì!Happy

Altro da News