Resta in contatto

News

Reggiana, Alvini: “La Cremo non merita la classifica che ha. Fossimo rimasti in undici…”

Il tecnico granata mastica amaro per il pareggio subiti in extremis, ma si congratula coi suoi per la prestazione

Soddisfazione per la prestazione offerta, ma anche amarezza per un pareggio incassato a tempo scaduto: questi i principali sentimenti che trasudano dalla dichiarazioni post-partita Massimiliano Alvini.

Ecco infatti le parole del tecnico della Reggiana arrivate a margine del match pareggiato contro la Cremonese:

«La squadra ha fatto una partita attenta ed equilibrata, con la Cremonese che non ci ha impensierito granché, quindi ho poco da rimproverare ai miei ragazzi. Certo rimane un po’ di amarezza per non averla chiusa e per aver subito gol allo scadere dopo aver giocato per un quarto d’ora in inferiorità numerica, però la prestazione è stata positiva.

Credo che senza l’espulsione saremmo riusciti a portarla a casa, ma l’arbitro è stato equo con i cartellini. L’unica cosa su cui posso recriminare è che secondo me c’era un fallo su Kirwan in occasione del gol della Cremonese…

Ripeto: bravi tutti perché l’avversario di oggi non merita assolutamente la classifica che ha, quindi non era facile».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News