Resta in contatto

News

Montorfano su Vialli: “Un giorno Mondo cacciò me e Luca in doccia”

Sulle colonne de La Provincia l’ex Cremonese racconta l’ex compagno in occasione dell’uscita in edicola del libro su quest’ultimo

A causa di motivi personali Mario Montorfano non era presente alla presentazione del libro “Gianluca gonfia la rete” scritto da Matteo Bonetti su Gianluca Vialli. 

Sulle colonne de La Provincia l’ex Cremonese racconta il suo rapporto con il protagonista del libro e ricorda il compianto mister Emiliano Mondonico. Le sue parole:

SORPRESA. “Avevo invitato Gianluca alla cena degli ex grigiorossi e organizzato una sorpresa. Nessuno sapeva che gli orari erano basati sulla sua disponibilità. Avevo invitato tutti un quarto d’ora prima e quando mi arrivò lo squillo di Gianluca sapevo che era il segnale. Feci sedere tutti e andai ad accogliere Gianluca. Quando entrò nel locale fu una sorpresa per tutti”. 

MONDONICO. “Eravamo in ritiro a Berceto con Mondonico allenatore. Giocammo una partitella e io colpì Vialli con un calcio durante un contrasto. La cosa stava per degenerare e allora il mister ci fece andare in doccia, fummo espulsi dal campo”. 

SCHERZI. “Eravamo dei ventenni e sciocchi. Mi ricordo che prendevamo spesso in giro l’allora magazziniere Taiso. Gli facevamo un sacco di dispetti. Un giorno ci nascondemmo sotto le scale dello spogliatoio e mentre lui raccoglieva i palloni noi saltavamo fuori per calciarli per tutto il campo”. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News