Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Possanzini: “Tiferò Brescia ma porto nel cuore anche la Cremonese”

Intervistato dal Giornale di Brescia, l’attaccante ricorda i trascorsi con le rondinelle e i grigiorossi

Davide Possanzini parla del suo passato con le maglie di Cremonese e Brescia al Giornale di Brescia: “Tiferò Brescia ma porto la Cremonese nel mio cuore”. Ecco le sue parole:

PARTITA. “Spero vinca il Brescia, ma ho nel cuore anche la Cremonese. Sotto il Torrazzo trovai un ambiente sano e forte, ottimi i rapporti con club e tifoseria. Ho ancora dei forti legami risalenti a quegli anni. A Brescia mi fu data una bella opportunità: giocai con le rondinelle in anni difficili, coronati però dalla gioia della promozione in A al termine della stagione 2009-10. Nel mio periodo in biancoazzurro ho vissuto di tutto e mi sento bresciano d’adozione”.

SERIE B. “Giocare in certe piazze è molto complicato, il Covid ha rivoluzionato tutto e ha influito negativamente sul Brescia. Senza tifo è diverso perché scendere in campo con la Nord e la Gradinata piene di entusiasmo ti dà la carica. Perdere giocatori come Tonali e Torregrossa non ha indebolito la squadra ma sono state delle cessioni importanti. Ayè? I gol gli daranno fiducia”.

Approda su tifobrescia.it per restare aggiornato sul prossimo avversario dei grigiorossi

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CREMONA su Sì!Happy

Altro da L'angolo dell'avversario